ULTIMI ARTICOLI
  • Il limerence o ultra attaccamento

    Il concetto di Limerence (in italiano ultrattaccamento) è stato elaborato dalla psicologa Dorothy Tennov in seguito ad uno studio scientifico sull'amore romantico. Questa psicologa ha intervistato oltre 500 soggetti sul concetto di amore. In seguito a tale ricerca ... continua
  • Codipendenza

    Varie sono le definizioni della codipendenza che si sono succedute nel tempo, a seconda anche del settore a cui erano riferite (prevalentemente quello della tossicodipendenza e dell' alcolismo). Personalmente ritengo che ci riferiamo a codipendenza  quando pensiamo ad una ... continua
  • Dipendenza affettiva – Il partner manipolatore

    La figura del partner manipolatore è ricorrente nelle situazioni di dipendenza affettiva. Tale figura, generalmente, è la persona alla quale si lega il dipendente affettivo ma, spesso, anche quest'ultimo è un manipolatore. Passiamo a vedere quali sono le caratteristiche ... continua
Spesso quando si deve sostenere un colloquio di lavoro, o parlare in pubblico si diventa nervosi, è normale, ma quando questo nervosismo si trasforma in ansia, in paura, questo disturbo prende il nome di ansia sociale. L'ansia sociale o fobia sociale è più di una semplice timidezza o nervosismo occasionale. Con disturbo d'ansia sociale si intende qualcosa di così intenso e imbarazzante che rende le situazioni invivibili. Non importa quanto si sia timidi, si può imparare ad essere capaci di affrontare queste situazioni, questi ‘’incontri’’ sociali, e viverli con assoluta tranquillità, come stessimo parlando in famiglia o con amici cari, sciolti e senza una sensazione di costrizione o disagio. Spesso anche noi in gioventu’ ci siamo trovati in situazioni simili, crescendo vengono sviluppati dei meccanismi di ‘’sopravvivenza, di adattamento, di difesa’’ che ci permettono fortunatamente di viverli senza stress. Ma non sempre accade, quindi consapevolmente bisogna fare qualcosa che ci permetta di apprendere e gestire il tutto come fosse naturale o lo si possa vivere senza disagio. Laura è felicissima perché in questo momento di crisi ha avuto l’opportunità di iniziare un nuovo lavoro, al quale ha sempre ambito, ma non è serena, non per la difficoltà lavorativa in se, le piacciono le sfide… ma perché dovrà affrontare un ambiente nuovo e conoscere nuove persone, che la pongono in un senso di disagio a priori, ancora prima di conoscerle. Ma perché? ‘’Domani sarà il primo giorno nel nuovo posto di lavoro, Probabilmente il mio capo mi presenterà a tutti i nuovi colleghi. Lo so che non dovrebbe essere un grosso problema, ma in realtà questa cosa mi stressa. Ogni volta che devo parlare, anche davanti a poche persone, la mia voce inizia a tremare e la mia faccia diventa rossa. Alla fine mi sento umiliata e poco sicura di me, la mia autostima è bassa… non riesce a reagire, o a viverlo in modo sereno’’. Questo è un disturbo d'ansia sociale, nota anche come fobia sociale, comporta una paura intensa in certe situazioni, specialmente situazioni sociali, nelle quali ti senti esaminato, valutato, e giudicato dagli altri… provi un forte imbarazzo. Per tante persone queste situazioni sono così spaventose e gravose da far provare uno stato d’ansia anche al solo pensiero, e addirittura ci costringono a fare di tutto per evitarle. Anche se ti può sembrare che non ci sia niente che tu possa fare per questi sintomi del disturbo d'ansia sociale, in realtà, ci sono molte cose che possono aiutarti. Ti consigliamo di intraprendere un corso di motivazione per aumentare la tua autostima, di imparare tecniche di rilassamento per poterle attuare prima di questi eventi, oppure andare da uno psicologo in terapia cognitivo-comportamentale che ti insegnerà degli esercizi e delle tecniche a superare pian piano questo problema. O ancora iniziare con HappinessABC, grazie a questo programma ti sentirai piu’ forte, acquisirai una maggior stima in te stesso e pian pianino ti accorgerai di non evitare piu’ queste situazioni, di non porti piu’ nemmeno il problema perché non ti sentirai impaurito/a. Iniziare un nuovo cammino ci spaventa, ma dopo ogni passo ci rendiamo conto di quanto fosse stato pericoloso rimanere fermi. Coraggio, scegli la soluzione che reputi piu’ vicina al tuo modo di pensare, che pensi sia piu’ semplice per te. Provaci! Ne resterai soddisfatto/a.  

Siamo un gruppo di psicologi e ci occupiamo di disagi che stanno diventando sempre più comuni e diffusi.

Il nostro scopo è andare incontro alle persone e facilitare la soluzione dei problemi, tenendo conto soprattutto delle condizioni socio-economiche che spesso possono essere un limite o divenire un ostacolo alla cura.

E’ importante che tutti possano raggiungere un grado di serenità e benessere che permetta di vivere una vita degna e felice.

I disagi dei quali ci occupiamo sono: stress, ansia, attacchi di panico, depressione, problemi di dipendenza, disturbi del sonno, elaborazione del lutto, disturbi dell’alimentazione e problemi sessuali.

Quando questi disturbi si manifestano il nostro sistema non funziona in modo adeguato o è sopraffatto dagli eventi, HappinessABC vi permetterà gradualmente, grazie anche al vostro impegno, di tornare in una situazione normalizzata.

Fai il test anonimo e gratuito e inizia il percorso per risolvere il tuo disagio.